- L'ANGOLO DEL WEBMASTER

HOME


L'Angolo del Webmaster

a cura di Ermanno


Arte & Comunicazione

Un anno con Frassoni.com

n. 3
7 ottobre 2005
(data di pubblicazione sul sito)



Internet visto come un mare in burrasca, insidioso ma affascinante, tutto da navigare ...



Sabato 8 ottobre 2005 il dominio Frassoni.com festeggia un anno di attività.
L'avventura di Frassoni Arte nello sconfinato ma a dir poco caotico mondo del Web inizia il giorno 8 ottobre 2004. A partire da questa fatidica data il sito risulta registrato su Aruba.it anche se non è da subito attivo; per poter usufruire di tutte le sue funzioni ci vorrà ancora un po' di tempo.
Ma tant'è, il progetto è avviato.

Il mio avvicinamento a Internet avviene, come spesso accade, per caso.
All'età di tredici anni ricevo in regalo il mio primo computer. Un computer da tavolo, bellissimo ma col senno di poi poco funzionale. Diversi anni dopo, al primo anno di università, tra le materie previste c'è informatica. Il corso è diviso in due parti: teoria in aula con il professore abilitato a tale insegnamento, pratica in laboratorio con l'obiettivo di imparare i primi rudimenti del linguaggio HTML per creare siti Internet mediante il programma Blocco Note. Le lezioni di teoria sono piuttosto complesse e difficili da digerire, per fortuna le cose cambiano al corso di pratica.
Le lezioni di laboratorio sono tenute da Elena e Cristina, due insegnanti sui venticinque anni, fattore questo che rende l'approccio differente rispetto alle lezioni di teoria in aula. In laboratorio ci si dà del "tu" e i rapporti sono molto più informali. E non è tutto. Il corso si rivela davvero interessante, con l'indiscutibile vantaggio che per comprendere le basi del linguaggio HTML non è necessario possedere particolari conoscenze.
E' sufficiente saper utilizzare il computer e i principali programmi, il resto viene da sè grazie alla semplicità di Blocco Note e nel mio caso ai preziosi suggerimenti delle insegnanti.

E' a questo punto che prende corpo la mia idea.
Perchè non approfittare degli insegnamenti universitari creando un sito Internet da inserire nel circuito del Web?
Apprese le prime nozioni utili per "barcamenarmi" in Blocco Note col linguaggio HTML, inizio il lavoro che ha portato, in modo del tutto graduale passo dopo passo, al sito che attualmente state visitando. La prima cosa da fare è pensare alla Home Page o pagina principale che dir si voglia. Le altre pagine indispensabili per rendere il sito "presentabile" agli occhi del vasto popolo di navigatori internettiani verranno realizzate nelle fasi successive. Inizio ad adoperarmi sulla creazione del sito ufficiale dedicato al pittore Franco Frassoni nella primavera del 2004. Verso la fine dell'estate è tutto pronto, o almeno le pagine che mi ero prefissato di creare sono terminate. Passaggio successivo: inserire il sito su Internet per renderlo finalmente fruibile a tutti. Un mistero per uno che fino ad allora non si era mai posto problemi del genere! Il sito è pronto, le pagine sono state collegate tra loro, ma come metterle in Rete? Per risolvere la questione mi rivolgo ad amici e conoscenti raccogliendo un pò di informazioni.
In conclusione riesco ad avere un "programmino" FTP che mi consente di trasportare le pagine dalla cartella in cui si trovano direttamente su Internet. E' così che www.frassoni.com da sito registrato ma ancora "fantasma" diventa un sito vero e proprio. Ciò si tramuta in realtà tempo dopo quel sabato 8 ottobre 2004 in cui il nostro dominio risultava già attivo pur non avendo alcun contenuto, nemmeno la Home Page! Imparai quindi che non basta solo registrarsi, è necessario far sì che il sito diventi "vivo" con l'ausilio di un programma FTP. Tutti ragionamenti che ora mi paiono semplici, così come appariranno ancora più semplici a coloro i quali progettano abitualmente siti Internet e svolgono la professione di Webmaster, vale a dire colui che costruisce e cura personalmente siti Web.

In ogni caso posso dire con soddisfazione di essere riuscito a realizzare tutto ciò che era nelle intenzioni iniziali.
Il dominio Frassoni.com compie un anno e a poco a poco nuove pagine, nuovi servizi e nuovi reportage sono stati inseriti e, mi auguro, verranno inseriti. Ecco alcune cose che ho imparato "amministrando" il dominio Frassoni.com: un sito Internet si sviluppa col tempo e nel tempo, fondandosi essenzialmente sul rapporto "maggiori visitatori = maggiori aggiornamenti". Più il sito avrà visitatori, affezionati e anche casuali, più il Webmaster si sentirà desideroso di fare aggiornamenti e migliorare costantemente la sua proposta. I visitatori sono l'anima del sito dal momento che poche visite equivalgono alla morte del sito, conseguentemente alla stagnazione in senso quantitativo (aggiornamenti meno frequenti) e qualitativo (aggiornamenti frettolosi e scadenti) del progetto. E' vero altresì che Internet è diventato un mondo strano, confuso. Il Web è probabilmente il mezzo di comunicazione più globale che esista, a dimostrarlo il fatto che in tutto il mondo vengono creati siti, miliardi e miliardi di siti concentrati in un unico, infinito "dispenser", che prende appunto il nome di Internet. In questo enorme contenitore si può ormai trovare di tutto, per cui risulta difficile a chiunque distinguersi dalla massa. Sembrano davvero lontani i tempi in cui Internet era affare per pochi (bisogna risalire, credo, alla prima metà degli anni Novanta), la cultura dei siti Web non aveva ancora coinvolto totalmente l'umanità che tuttavia, scoperta questa nuova strada, ha voluto in quattro e quattr'otto sperimentarla come del resto è giusto ed inevitabile che sia.

Per quanto riguarda www.frassoni.com non so per quanto tempo e con quale intensità proseguiremo la nostra permanenza in Rete, molto dipenderà anche dal tempo che avrò e avremo da dedicare a questo sito, oltrechè ovviamente da altri imprevedibili eventi che possono portare a dover necessariamente percorrere strade diverse accantonando forzatamente tutto ciò che è stato fatto in precedenza. Un esperimento nuovo quello di Internet, che Frassoni Arte ha voluto intraprendere per non sottrarsi all'obbligo di essere sempre al passo con i tempi proponendo comunque un piccolo punto di contatto con un pubblico dinamico amante dell'arte ma anche del divertimento unito all'approfondimento culturale, come rivelano i nostri "Speciali" nati con l'obiettivo di analizzare e fotografare alcuni momenti caratterizzanti le nostre esperienze, senza avere con questo la pretesa di riscrivere la storia di una città o conferire giudizi gratuiti.

Buon compleanno a Frassoni.com ... con l'augurio di poter continuare a lungo la navigazione nell'immenso mare di Internet!


NOTA DEL WEBMASTER: un ringraziamento doveroso va ad Elena e Cristina che, inconsapevolmente, mi hanno introdotto in un mondo a me prima sconosciuto. Se questo sito esiste è soprattutto merito dei loro insegnamenti!

Il Direttore


PAGINA PRECEDENTE

Ti è piaciuto questo numero? Scrivi un commento!

| HOME | CRITICA | RICONOSCIMENTI | ESPOSIZIONI | GALLERIA OPERE |

| SPECIALI | INTERVISTE | PUBBLICAZIONI | VIDEO | CONTATTI |

| L'ANGOLO DEL WEBMASTER | SCRIVI PER L'ANGOLO |

| A VELE SPIEGATE |

| SFONDI GRATIS PER DESKTOP | SITI CONSIGLIATI |

Firma e/o Leggi il nostro GUESTBOOK!

entra nel nostro FORUM