- PARATIIISSIMA

HOME



TORINO - inaugurazione mostra collettiva ParatIIIssima



in esposizione nel corridoio del Braccio Femminile del Museo del Carcere “Le Nuove” durante la mostra-evento ParatIIIssima



in esposizione nel Braccio Femminile del Museo del Carcere “Le Nuove” durante la mostra-evento ParatIIIssima



________________________________________________

Torino, 3 marzo 1945

Carissimo papà, sono stato condannato alla pena di morte dal Tribunale Militare Straordinario. Non ti ho nociuto, ho fatto secondo i tuoi desideri.
Non mi serbare rancore. Ho avuto una fede diversa dalla tua, ecco tutto. E muoio tranquillo, sorridendo, con un ideale puro.
Non devi disprezzarmi. Non ho fatto del male a nessuno, te lo giuro.
Perdonami se ti ho dato dei dispiaceri, come io perdono a te, per quanto in un primo tempo non avessi voluto dimenticare i torti che ti attribuivo.
Sii felice e perdonami ancora. Non sono stato un buon figliuolo… ma ho il cuore buono e tu non mi devi condannare. Via dunque i rancori, Papà. Io pregherò per te affinché tu sia felice.
Perdona alla mamma, perdona.
Ti abbraccio

Nino (Alessandro Teagno, 23 anni, perito agronomo)

|tratto da “Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana”, Einaudi Editore|

________________________________________________



in esposizione nel Braccio Femminile del Museo del Carcere “Le Nuove” durante la mostra-evento ParatIIIssima




le sbarre di una cella nel Braccio Femminile del Museo del Carcere “Le Nuove” durante la mostra-evento ParatIIIssima


pag. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26

PAGINA SEGUENTE

PAGINA PRECEDENTE

| HOME | CRITICA | RICONOSCIMENTI | ESPOSIZIONI | GALLERIA OPERE |

| SPECIALI | INTERVISTE | PUBBLICAZIONI | VIDEO | CONTATTI |

| L'ANGOLO DEL WEBMASTER | SCRIVI PER L'ANGOLO |

| A VELE SPIEGATE |

| SFONDI GRATIS PER DESKTOP | SITI CONSIGLIATI |

Firma e/o Leggi il nostro GUESTBOOK!

entra nel nostro FORUM