- PORTOVENERE

HOME



PORTOVENERE (LA SPEZIA)


Un sabato di fine maggio, in occasione della consegna del Premio Portovenere-Montefinale al pittore Franco Frassoni, abbiamo potuto trascorrere una faticosa ma ugualmente piacevole giornata in quel di Portovenere. Giunti da Torino a La Spezia in treno, ci siamo poi recati nella vicina Portovenere che dista soltanto 13 km dalla città di La Spezia. Sin dalle prime ore della mattina il sole è stato nostro compagno di viaggio. Durante la nostra permanenza abbiamo potuto constatare di persona come Portovenere sia una meta molto considerata non solo dai turisti che provengono da altre regioni d'Italia, ma anche dagli stessi abitanti della Liguria che non rinunciano ad un week-end fuori porta a costo di doversi immergere in antipatiche code sulle strette strade che vanno a Portovenere.
Nella piazzetta principale di Portovenere, Piazza Giacomo Bastreri, si muovevano coppie giovani e meno giovani, genitori con bimbi piccoli, gruppi di ragazzi e ragazze provenienti da La Spezia desiderosi di trascorrere il fine settimana al mare. E' proprio vero, questo soleggiato sabato di fine maggio ci ha fatto capire che ormai la voglia di estate ha mietuto le sue prime vittime! Dal canto nostro possiamo dire di esserci dati da fare parecchio, barcamenandoci tra treni, autobus stracolmi di gente e appuntamenti prestigiosi come la partecipazione alla XXX Giornata della Scienza e della Tecnica. Nonostante i tanti impegni e il poco tempo a disposizione siamo comunque riusciti a trovare il modo di esplorare il territorio senza poterci esimere dallo scattare più fotografie possibili!
Indubbiamente Portovenere, città d'Arte situata nel cuore del rinomato Golfo dei Poeti che tanto piacque ad un genio della poesia qual'è stato Lord Byron, merita di essere visitata per le sue bellezze e la sua innegabile particolarità. Il clima allegro e spensierato di coloro che transitano in Piazza Bastreri, che è anche la prima piazza che si incontra non appena arrivati a Portovenere, le case antiche e coloratissime, il fascino delle imbarcazioni piccole e meno piccole attraccate ai moli e al porticciolo di Portovenere, la vista del mare dall'alto di Punta San Pietro.
Città storica Portovenere, con le sue case che risalgono al XII secolo, epoca in cui i genovesi costruirono la nutrita schiera di case davanti al mare.
Una serie di emozioni che già prima di partire ci aspettavamo di vivere sulla nostra pelle, in quella piccola fetta di terra che è Portovenere.



il simbolo del Comune di Portovenere



la spiaggetta di sabbia che porge su Piazza Bastreri e sullo sfondo le tipiche costruzioni di Portovenere



vista frontale della spiaggetta con alcune barche attraccate a poca distanza dalla riva


pag. 1 2 3 4 5

PAGINA SEGUENTE

PAGINA PRECEDENTE

| HOME | CRITICA | RICONOSCIMENTI | ESPOSIZIONI | GALLERIA OPERE |

| SPECIALI | INTERVISTE | PUBBLICAZIONI | VIDEO | CONTATTI |

| L'ANGOLO DEL WEBMASTER | SCRIVI PER L'ANGOLO |

| A VELE SPIEGATE |

| SFONDI GRATIS PER DESKTOP | SITI CONSIGLIATI |

Firma e/o Leggi il nostro GUESTBOOK!

entra nel nostro FORUM